Inedita 978-88-95187-84-6 294 pp 19,00 - 15% = 16,15 €
Giulia Farnese è passata alla storia come una delle donne più belle del Rinascimento. La sua bellezza, così come la sua stessa esistenza, sono state segnate però da un destino singolare, da una «condanna della memoria» che ha provato a cancellarne tracce e ritratti, producendo un vuoto che i saggi e le ricerche non sono ancora riusciti a colmare.
Bonaventura Caprio passa in rassegna tutte le ipotesi sul riconoscimento del volto di Giulia formulate dagli studiosi, sottoponendole a un’accurata e approfondita analisi storica, artistica e iconografica. Incrociando arte, storia e costume con le cronache del tempo, e gettando un inedito fascio di luce su sculture, mosaici, affreschi e dipinti di artisti celebri o poco conosciuti, il libro prova a diramare le nebbie che avvolgono il secolare mistero, e fornisce allo studioso e al lettore la ricerca più completa del «volto scomparso» pubblicata fino a oggi.
Share

Libro

Collana: Inedita
Prezzo: 19,00 - 15% = 16,15 €
Versione E-book: Non disponibile
Formato: 15x23
Data di uscita: 6-12-2019
Codice ISBN: 978-88-95187-84-6
Numero di pagine: 294 pp

Bonaventura Caprio

male_face

Bonaventura Caprio è nato il 18 aprile 1951 ed è vissuto a Latera (VT) fino alla laurea in Medicina e Chirurgia. Appassionato di archeologia, di storia della medicina e della famiglia Farnese, ha scritto vari capitoli di patologia vascolare in libri didattici per medici e personale sanitario e numerosi articoli di carattere scientifico e …