Itinerari 9788895187631 144 pp 14,00 - 15% = 11,90 €
I contemporanei, accanto alla santità, alla scienza teologica, all'eloquenza del predicatore, sottolineano di Bonaventura l'affabilità, la mitezza e la spontanea simpatia che suscitava in chiunque lo avvicinasse
Il libro racconta la vicenda umana di Giovanni di Fidanza (poi frate Bonaventura da Bagnoregio e infine san Bonaventura), la sua figura di uomo di governo, di filosofo, di teologo, di mistico. Bonaventura è avvicinato, è reso concreto. Le sue eccelse doti intellettuali non oscurano anzi, come in contrappunto, mettono in risalto il suo carattere umile, determinato, severo. È descritto dalle fonti come un uomo di bell’aspetto, amabile e naturalmente simpatico. Era inoltre di robusta costituzione, come testimoniato dai viaggi di decine di migliaia di chilometri attraverso l’Europa come ministro generale dei Francescani, per controllare di persona l’attuazione delle Regola nei conventi.
Nella seconda parte dell’opera viene delineata una storia del culto che Bagnoregio ha tributato al santo, testimoniato dalla reliquia del Santo Braccio, dal monumento di Aureli, dalle chiese ove sono conservate opere dipinte da importati artisti. Il lavoro ambisce a costituire il canovaccio di un pellegrinaggio bonaventuriano a Bagnoregio, da cui il titolo, San Bonaventura a Bagnoregio.
Share

Libro

Collana: Itinerari
Prezzo: 14,00 - 15% = 11,90 €
Versione E-book: Non disponibile
Data di uscita: 28-06-2017
Codice ISBN: 9788895187631
Numero di pagine: 144 pp

Giancarlo Baciarello

male-face

Giancarlo Baciarello, nato a Vetriolo di Bagnoregio nel 1947, vive a Bagnoregio da oltre 45 anni. Ha conseguito la Licenza in Teologia presso la Pontificia Università “Angelicum“ di Roma e la Laurea in Filosofia e Storia presso l’Università degli Studi “La Sapienza“ di Roma. Ha ottenuto l’abilitazione all’insegnamento in Scienze …