Rama de ròsa e ffrónna de fiór
Filastrocche, conte, giochi e canti della tradizione del lago di Bolsena

Simonetta Chiaretti, fondatrice della Compagnia delle Lavandaie della Tuscia, ha raccolto canti, conte, filastrocche, nenie, giochi rimati e cantati della tradizione del lago di Bolsena e li ha riportati in vita attraverso le Lavate/Cantate, le originali esibizioni del gruppo di donne nei lavatoi dei borghi della Tuscia. Il libro raccoglie quei testi contribuendo così a far riemergere e a trasmettere la memoria di un'antica esperienza di …
front_cover_web
Acquapendente. Guida alla scoperta
Un borgo medevale lungo l'antica via Francigena, itinerario della fede di imperatori, pellegrini e mercanti che affluivano verso Roma. Un territorio di confine tra Lazio, Toscana e Umbria con una storia millenaria di lotte civili e religiosità, celebrata ogni anno dalla tradizionale Festa dei Pugnaloni.
All'interno del territorio del comune due frazioni: Torre Alfina, riconosciuta come uno dei borghi più belli d’Italia, e Trevinano, …
Acquapendente
Antologia “Foto-Poesia 2007″
«Poesia della parola e poesia dell'immagine, emozione sonora ed emozione visiva: questo è quello che la presente silloge intende comunicare al lettore. Se poi l'una esalta, completa, commenta l'altra, il connubio si traduce in un sentire più intenso, in una vibrazione di più ampio respiro emotivo [...] Davanti all'affresco dei sentimenti, nel respiro dell’infinitamente piccolo e nel pulsare dell’immensamente grande, il cuore dell’uomo …
Foto Poesia
Appunti di Gastrosofia
«Gli animali si nutrono; l’uomo mangia: solo l’uomo intelligente sa mangiare». Così affermava il gastronomo francese Jean-Anthelme Brillat-Savarin nel suo libro-manifesto La fisiologia del gusto, nel 1825, gettando le basi per la nascita della gastrosofia.
Pier Luigi Leoni, gastrosofo per gusto e vocazione intellettuale, ci regala un testo che è per metà saggio di gastronomia e per metà ricettario, riflettendo e …
gastrosofia cop_Monica
Bagnoregio-Civita. Guida alla scoperta
Una guida completa e originale che racconta Bagnoregio e Civita ("La città che muore") attraverso la storia sociale a quella dell'arte, le tradizioni religiose e i fatti di cronaca antica, i personaggi, le leggende, le curiosità e le tradizioni gastronomiche, conducendo il viaggiatore alla scoperta di questi borghi millenari.
Un lavoro globale e certosino, che lo storico locale Baciarello ha compiuto attraverso una ricerca decennale e …
Civita
Bolsena. Guida alla scoperta
Bolsena, la “capitale” del lago vulcanico più grande d’Europa, la città del miracolo eucaristico, di Santa Cristina, meta ogni anno di turisti, pellegrini o laici camminatori: il paese è situato infatti sulla via Francigena, che collega Canterbury a Roma, una delle grandi vie del pellegrinaggio medievale.
Antonio Quattranni, storico locale, ci racconta Bolsena e la sua storia, le tradizioni, la gastronomia tipica, gli itinerari …
Bolsena
Capodimonte. Guida alla scoperta
Unico centro lacustre incuneato nel lago di Bolsena, Capodimonte è un bellissimo centro medievale dalle antiche origini etrusche (sua antecedente è la città di Bisenzio, che sorgeva sull'omonimo colle, oggi sito archeologico di grande interesse), sede di un'importante rocca Farnesiana e dell'isola Bisentina, autentico gioiello del lago. Un paese ricco di storia e tradizioni, che l'autrice ha raccolto e raccontato in un'opera corale che ha …
front_cover
Cesare Pinzi. Poesie giovanili (1860-1869)
Il volume di Antonio Quattranni presenta la prima biografia di Cesare Pinzi, bibliotecario e insigne storico della città di Viterbo, e la raccolta di poesie (inedite) che egli scrisse in età giovanile; componimenti che testimoniano lo sviluppo della sua formazione culturale e la sua ispirazione letteraria, e ci fanno conoscere aspetti significativi della sua concezione etico-sociale, la sua religiosità e l’appassionata partecipazione …
pinzi_cover
Claude Glass
Sebastiano e Robert, l'uno fotografo del 2000, l'altro paesaggista del 1700, sono i protagonisti di un magico carteggio che si snoda attraverso i secoli. Un epistolario di lettere e impressioni sul mondo che fu e su quello che sarà, attraverso il quale i due giovani impareranno a scambiarsi le anime e a modificare se stessi, sullo sfondo di un amore sconfinato per il paesaggio che sembra accomunarli nel cuore come nelle considerazioni. …
Cover-front
Der Bolsena See – Eine Entdeckungsreise
„Der Bolsena See“ – eine Entdeckungsreise, die alles Wissenswerte über den See und seine Umgebung unter zahlreichen Gesichtspunkten schildert: von der umgebenden Landschaft bis zur Flora und Fauna, von der Geschichte und den Traditionen des vulkanischen Beckens bis zu den Ausflugsmöglichkeiten in der Tuscia und seiner angrenzenden Regionen Toskana und Umbrien, vom Besuch der Museen bis hin zu den archäologischen Stätten mit …
cop guida lago bolsena TED_fronte
Di tempo in tempo, di luogo in luogo, di segno in segno
Una guida al riconoscimento, alla lettura, alla comprensione del simbolo. Una viaggio nell'Etruria meridionale alla ricerca dei significati, anche i più reconditi, dei segni lasciati dalle civiltà e dalla tradizione religiosa.
Il lettore sarà accompagnato nel suo viaggio all'interno dell'espressione artistica, oltre la percezione immediata, nel mondo dei segni e della loro essenza primordiale, alla scoperta dei messaggi allegorici e …
Di tempo in tempo
E venne primavera
Un'immensa tenuta agricola e un antico castello fanno da sfondo all'incontro tra due mentalità: quella della città e quella del borgo, il cemento e la terra, il traffico e la caccia, il computer e il trattore, caposaldi di due culture che lentamente si separano e che rischiano sempre più di parlare due linguaggi fra loro incomprensibili.
Questo libro è un viaggio, anche avventuroso, in quello che resta di un passato che è forse …
E venne primavera
Fiori Ciechi
Fiori Ciechi è un romanzo-favola diviso in due racconti, “Fiori Ciechi” e “Probobacter”, due storie surreali e magiche eppur profondamente reali che cercando di portare alla luce l’uomo nudo, senza difese o sovrastrutture protettive. Favole che si bagnano di finzione e di torrida attualità, scoprendo e descrivendo situazioni ed esistenze simboliche.
I Fiori di Florandia sono ciechi di rabbia e di paura, cinici, arrivisti, …
Fiori Ciechi_cover
Freud – Un filosofo dietro al divano
Con la psicoanalisi di Freud sembra davvero realizzarsi una delle aspirazioni più antiche della filosofia: quella di ricercare e mettere a disposizione degli uomini un’ efficace medicina per curare i mali dell’anima e per raggiungere la felicità possibile. La riflessione e la pratica filosofica hanno infatti sempre tratto la loro motivazione più profonda dall’esperienza del limite che, nelle forme del dolore, della sofferenza, …
Freud_front
Giulia Farnese. Femina, mater et domina
Giulia Farnese è stata una delle donne più affascinanti e ammirate del rinascimento italiano, tanto da esser passata alla storia con l’appellativo – attribuitole dai suoi contemporanei – di “Giulia La Bella”. Ma l’esistenza di Giulia non girò unicamente intorno alla sua bellezza e a quello che riuscì a ottenere (o a perdere) attraverso di essa.
Giuseppe Moscatelli allarga lo sguardo facendoci rivivere, anche attraverso …
GiuliaFarnese-Cover_front_web1
Gli apostoli di Baal
In una tranquilla cittadina di provincia, un ragazzo viene travolto da un auto e muore: viene trovato marchiato con una croce rovesciata incisa sul petto. Un altro ragazzino scompare nel nulla. Tocca al giovane maresciallo Luca Baroni, appena trasferito da Bologna, e alla sua collaboratrice, la giornalista Giulia Varano, indagare sul caso e cercare di dipanare l'intricata matassa.
L'indagine li porterà, partendo da un'antica e misteriosa …
gli Apostoli di Baal
Il cambusiere (o sfida al nostro nord)
Il cambusiere, un piccolo uomo al cospetto dei grandi ghiacci del Polo Nord, in una storia di passioni forti che racchiude una tragedia e un trionfo. Due viaggi, quello per mare, il "grande spazio della mia disperazione" e, speculare, quello dentro coscienze perverse: il primo negli spazi aperti dell'avventura che insidia l'esistenza e la mette in gioco; l'altro esplorativo, più che della realtà, dei suoi vuoti.
Sempre, comunque, …
Cambusiere
Il giro della Tuscia in 80 giorni
Nell’ambito del più ampio progetto “Ammappa l’Italia” Marco Saverio Loperfido, nella primavera del 2014, ha intrapreso un cammino per gli antichi borghi collinari della Tuscia, passando attraverso tutti i sessanta comuni della provincia di Viterbo, in meno di ottanta giorni, al fine di promuovere il territorio e il progetto di archiviazione web dei percorsi a piedi italiani: www.ammappalitalia.it. Questa idea è nata dalla scommessa …
copertina_tuscia_80gg
Il lago di Bolsena – Guida alla scoperta
Una guida che racconta tutto quello che c'è da sapere sul lago e sul suo territorio, spaziando tra numerosi aspetti: dall’ambiente naturale che lo circonda alla flora e fauna lacustri, dalla storia e tradizioni dei paesi del bacino Vulsinio alle possibili escursioni nel territorio della Tuscia e nelle confinanti Toscana e Umbria, dalle visite ai musei e siti archeologici alle passeggiate in bicicletta lungo la via Francigena e il “Sentiero …
lago di bolsena_front
Il penultimo treno
Una raccolta di racconti brevi con il treno sullo sfondo quale soggetto conduttore dell’espressione narrativa. Il treno come mezzo di trasporto, come occasione di incontro, come metafora della vita, come suggestione.
Venti racconti e due poesie (che aprono e chiudono la raccolta) di scrittori collaudati e di esordienti.
Il ricavato delle vendite di questa antologia è devoluto all'associazione Orviet'A.M.A., un gruppo di …
Il Penultimo Treno
Il pesce di lago
Una raccolta che intende mettere insieme la tradizione culinaria dei pescatori del lago di Bolsena e le nuove ricette proposte dai ristoranti dei centri lacustri. La prima parte del libro è tutta dedicata alle ricette, divise in primi e secondi e in ragione del pesce utilizzato. La seconda parte, invece, fornisce le informazioni biologiche necessarie sui pesci che abitano il lago.
"Il pesce di lago" è un libro che vuole essere non solo …
Il pesce di lago
Il sambuco. Segreti e virtù di una pianta antica
Il sambuco nella storia, nelle leggende, nel cinema, nella letteratura. Il sambuco negli usi quotidiani, culinari e terapeutici. Un libro pieno di ricette, curiosità e rimedi per la salute. Il sambuco come nessuno ve lo aveva mai raccontato.
Nuova edizione, riveduta, ampliata e aggiornata - luglio 2017 …
sambuco2017_sito_small
Invito a tavola. Guida alle trattorie e ai ristoranti della Tuscia
Dai confini con la Toscana e l’Umbria a nord a quelli con la provincia romana, un percorso del gusto fra cucina tipica e contaminazioni regionali. …
Invito a tavola
Itinerari etruschi tra Lazio, Toscana e Umbria
Cinque itinerari alla scoperta della civiltà etrusca e delle sue emergenze notevoli, dei luoghi dove questo grande popolo ha vissuto e prosperato fino all'invasione romana. Un percorso ideale per chi voglia approfondire la conoscenza del grande patrimonio storico, artistico, culturale ed archeologico che gli Etruschi hanno lasciato in eredità agli attuali abitanti della Tuscia; un viaggio appassionante suddiviso in 5 diversi itinerari …
Itinerari Etruschi
Itinerari Farnesiani in Tuscia
La Tuscia Farnesiana è uno scrigno di tesori storici, artistici ed architettonici non ancora pienamente conosciuti ed apprezzati. I Farnese furono signori di queste terre per oltre due secoli e qui edificarono rocche, chiese, palazzi, giardini, città e persino uno Stato, vere e proprie opere d'arte spesso disegnate e realizzate dai più importanti artisti e architetti dell'epoca. Ovunque lasciarono traccia del loro profondo legame con il …
Itinerari Farnesiani
Itinerari sospesi sui paesaggi della Tuscia
Itinerari sospesi racconta – con la parola e il disegno – i paesaggi urbani (e non) di una Tuscia dai confini dilatati, che dall’alto Lazio si allarga all’Umbria e alla Toscana.
Gli Itinerari sospesi si soffermano su alcune città di “esemplare” bellezza, talmente affascinanti da sembrare irreali: sono queste le città impossibili, che l’autore personifica come «fossero i protagonisti di una grande scena teatrale». …
copertina-dinarelli-media-ris
Kantharos. Alle origini del sacro Graal
Un fantasy dalle tinte storiche le cui vicende ruotano attorno al calice usato da Gesù Cristo nel corso dell’ultima cena il quale, nei secoli, ha dato origine a leggende, studi e ricerche senza fine ove la fantasia supera e stravolge la realtà. Il Sacro Graal, nel quale il vino aspro della Giudea mutò sostanza per volere del figlio di Dio divenendo il sangue umano e divino di Yehoshua ben Joseph.
La narrazione di Giannini, frullando …
Kantharos
L’aglio e la cipolla. Per la buona tavola e la salute
L'aglio e la cipolla sono gli indiscussi protagonisti di qualsiasi cultura gastronomica che si voglia salutare e ingredienti “forti”, presenti nelle cucine di tutto il mondo, nonché fonte di ispirazione dell'arte popolare a tutto tondo. Il libro ne ripercorre la storia e ne descrive gli usi gastronomici ed erboristici attraverso un vasto apparato di ricette culinarie e fitoterapiche, spiegando come sfruttarne al meglio le qualità e …
aglio e cipolla_sito_coppia2
La ballata dello schioppo e della croce
Punto di riferimento della narrativa popolare, sino a mezzo secolo fa o forse più, il cantastorie era il divulgatore delle vicende più appetite dalle piazze di mercato come dalle veglie contadine. Racconti fatti di parole e strofette, talvolta suffragate da un cartellone e da un foglietto volante. Ed erano fatti di sangue e d’amore, nefandezze e delitti, nonché vite esemplari di briganti e di santi.
Rievocando, con sensibilità …
copertina-ballata_front_web
Lake Bolsena. A Guide To Discovery
"Lake Bolsena. A Guide To Discovery" describes everything you need to know about the Lake and its surrounding territory: from the natural environment to the Lake's flora and fauna, from the history and the tradition of the villages and the islands to the excursions in the territory of Tuscia and in the neighbouring regions of Toscana and Umbria, from the museums and archeological sites to the cycling tours along the via Francigena and …
Lake Bolsena
Le erbe aromatiche e le insalate di campo
Camminare, guardare, conoscere e raccogliere: ecco un bel modo per riavvicinarsi alla natura, riconnettersi con la terra e fare un viaggio nel passato dei nostri antenati, quando ancora di vegetali selvatici ne venivano raccolti in gran quantità, soprattutto nella prima primavera quando ancora gli ortaggi non erano cresciuti e servivano a integrare la povera dieta di tutti i giorni: borragine, cicoria e asparagi selvatici, con i quali si …
erbe aromatiche copia
Le guerre dei poveri
Le guerre dei poveri è la storia di un popolo e di una famiglia. Il popolo è quello della Lucania di fine anni Settanta che vive le mode in ritardo di dieci anni rispetto al resto del mondo, dal quale è quasi del tutto emarginato. La famiglia è quella di Rosa, giovane vedova che a Borgo Nemone – piccolissimo paesino sperduto tra i monti lucani – cerca di crescere alla meglio suo figlio Rocco e contemporaneamente mandare avanti …
guerre-dei-poveri
Marta. Guida alla scoperta
Marta, paese lacuale per eccellenza (è l'unico del bacino a diretto contatto con le acque del lago di Bolsena), trova in questa guida la sua espressione policroma: l'ambiente naturale, la storia e le sue emergenze, le tradizioni (Festa della Madonna del Monte, detta "La Barabbata"), gli eventi gastronomici, le curiosità e le leggende. …
Marta-2_usointernet
Memorie di un bugiardo
Venezia, seconda metà dell'Ottocento. La città che galleggia vive dei mille sogni che fa sognare agli uomini. E se diventassero un affare? Chi oserebbe commerciare simili bugie?
Memorie di un bugiardo è la storia di una inimicizia, di una convenienza e di un odio, tra un cinico faccendiere e un prete di clausura. Insieme si spingeranno al di là di loro stessi, con disperazione e follia, come due gondolieri maledetti. …
Prima di copertina
Montefiascone. Guida alla scoperta
Dominante il lato sud est del lago di Bolsena, con una splendida vista su tutto il bacino lacustre, Montefiascone è il centro più grande dell'alta Tuscia viterbese, quello più ricco di storia e di risorse architettoniche: dalla basilica di San Flaviano (antica stazione di posta sulla via Cassia) alla cattedrale di Santa Margherita (XV-XIX secolo), dal centro storico alla Rocca dei Papi (sede del Museo dell'architettura di Antonio da Sangallo …
Montefiascone
Musonio L’Etrusco. La filosofia come scienza di vita
Conosciuto come l’Etrusco perché nato e cresciuto a Volsinii, Gaio Musonio Rufo godette di grande fama e prestigio morale sia tra i suoi contemporanei che durante tutta la tarda antichità. Per la rettitudine della sua condotta di vita e per il coraggio con cui affrontò la persecuzione di Nerone e l’esilio, venne definito «il Socrate romano» e considerato un «modello di vita perfetta».
Oggi, a duemila anni di …
MusoniolEtrusco-Cover_front_web1
Passaggi in Europa 1930-1960
Giovanna Strich racconta con lucida intelligenza e vibrante partecipazione. Rievoca il suo giardino d'infanzia berlinese, modello di educazione alla libertà, e la sua specialissima scuola moscovita. Ricorda gli inauditi sacrifici del popolo sovietico sotto la dittatura di Stalin e durante la seconda guerra mondiale. Riflette su quegli anni terribili e sui possibili conflitti tra l'adesione ad una parte politica e il dettato della coscienza. …
Strich
Piante amiche. Per la prevenzione la cura e il benessere
Un libro su come curarsi con le piante officinali. Il manuale è strutturato in tre parti: la prima, ("Le piante amiche") è un piccolo ricettario fitoterapico che suggerisce l'uso di decotti, tisane e creme per curare una serie di disturbi e malattie. Nella seconda parte ("Schede delle piante trattate") vengono descritti i costituenti principali, le proprietà specifiche delle piante, l'utilizzo delle diverse parti (foglie, fiori, radici, …
piante_amiche_copia1
Quelli che pettegolando
...Neda Accili ha compiuto una ricerca di straordinaria puntualità, un lavoro encomiabile oltreché utile. La sua disanima ha attraversato i secoli ed evidenziato i diversi aspetti della maldicenza fin nel tessuto sociale della nostra contemporaneità, descrivendone ruoli e generi con citazioni appropriate e significanti...
Dall'introduzione di . …
Pettegolezzo
Racconti Proverbi…e Ghiribizzi
L'Anonymus di "Anche in Vaticano" (Milano, 1999), latinista della Segreteria di Stato Vaticana torna, con la sua ironia e la sua saggezza, a regalarci un'occasione di lettura davvero unica.
"Racconti proverbi...e ghiribizzi" ci aiuta a sorridere della vita, dei suoi eccessi, delle sue piccolezze; ci fa ridere dei personaggi buffi, tutti reali, talvolta pietosi, dei suoi racconti; ci dà consigli su come affrontare i piccoli …
Racconti
San Bonaventura a Bagnoregio
Il libro racconta la vicenda umana di Giovanni di Fidanza (poi frate Bonaventura da Bagnoregio e infine san Bonaventura), la sua figura di uomo di governo, di filosofo, di teologo, di mistico. Bonaventura è avvicinato, è reso concreto. Le sue eccelse doti intellettuali non oscurano anzi, come in contrappunto, mettono in risalto il suo carattere umile, determinato, severo. È descritto dalle fonti come un uomo di bell’aspetto, amabile e …
Layout 1
San Flaviano, Santa Margherita. Guida alla scoperta
Le origini del borgo di san Flaviano e della sua chiesa datano al periodo immediatamente successivo la distruzione della città etrusca di Velzna e il saccheggio del Fanum Voltumnae ad opera dei romani nel 264 a.C. Antica stazione di posta sulla consolare Cassia, la chiesa di san Flaviano (già di santa Maria) venne costruita a partire dall'XI secolo subendo poi modifiche e rimaneggiamenti nel XIII e XV secolo. La struttura è formata da due …
San Flaviano
Segreteria 8 e 1/2
Sipario aperto sulla scuola. Al centro il conflitto, spassoso, mai dichiarato ma ben percepibile, fra il segretario scolastico e il direttore didattico: due personaggi in cerca di rappresentazione. …
Segreteria
Streghe e stregonerie in terra di Tuscia
Al di là delle comuni credenze e dei suggestivi aspetti fantastici, anche per il territorio del viterbese esistono alcune testimonianze documentali riguardanti quello spettacolare scempio, concretizzatosi tra il XIV e XVII secolo, più noto come “caccia alle streghe”.
Streghe e stregonerie in terra di Tuscia raccoglie, per la prima volta in un unico volume, testi e testimonianze riguardanti i processi di stregoneria svoltisi …
copertina-stregoneria_sito
Streghe, stregoni e demoni
«Quando ero piccolo, mio nonno mi raccontava le favole, la sera, davanti al focolare. Le sue favole non erano tradizionali, molto spesso si riferivano al paese, sì, ma questo era intriso di azioni magiche e demoniache, opera delle streghe. Io ascoltavo e guardavo la parete del camino nera di fuliggine, e pensavo che al di là di quella ci fosse tutto il mondo ribollente di mistero che mio nonno descriveva.
Era appena finita la guerra e …
Streghe stregoni e demoni
Testimonianze dalla Grande Guerra (1915-1918) – Dalle memorie del fante Bonaventura Cipriani
Nelle serate invernale di qualche anno indietro, intorno al focolare, si creavano dei momenti magici in cui i nonni "attuali", Anna e Sisto, raccontavano episodi del passato; soprattutto quelli legati alla partecipazione di nonno Bonaventura alla Grande Guerra. Non erano momenti organizzati, nascevano spontaneamente se l'atmosfera che si creava era ideale. I nipotini, solitamente chiassosi, capivano il momento e si ranicchiavano attenti in …
Grande_Guerra_White
Tuscia Slow in 80 ricette
Tuscia Slow è un viaggio del gusto nella tradizione enogastronomica della Tuscia Viterbese, che viene presentata dall'autrice attraverso ricette locali e familiari, nuovi piatti frutto della sua fantasia, tipicità agricole e metodi di preparazione tradizionali di cui troppo spesso si è persa la memoria.
Prodotti tipici, presidi slow food, attenta selezione degli ingredienti, chilometro zero e amore per l'ambiente, autoproduzione …
Cover_front_web1
Tuscia verde. Guida alla scoperta delle aree protette
6 riserve naturali regionali, 1 Riserva naturale statale, 1 parco regionale, 3 parchi naturali regionali, 4 monumenti naturali: nel complesso 15 aree protette che si estendono su una superficie di quasi 31000 ettari. Un territorio ricchissimo per varietà di specie animali e vegetali; un paesaggio mai uniforme, dove al susseguirsi di boschi, prati e terreni coltivati si alternano laghi, fiumi e torrenti.
Questa guida vuole essere un …
Tuscia Verde
Umbria: passaggi a sud-ovest
Umbria: passaggi a sud-ovest è un viaggio a piedi (e con le zampe) di oltre 500 km per mappare in un unico anello i percorsi che separano i 33 comuni della provincia di Terni, Umbria. In questa guida si possono trovare le descrizioni dei percorsi, le mappe, i dati tecnici e le foto scattate lungo la via, nonché il diario di bordo dei tre viaggiatori. …
piatto_copertina_passaggi_web
Un etrusco a Parigi. Gli itinerari di San Bonaventura da Bagnoregio
Viaggiamo lungo la strada percorsa circa otto secoli fa dal giovane Giovanni Fidanza, chiamato Bonaventura, che nel 1235 lasciò la sua città nativa di Bagnoregio per andare a studiare teologia nell'allora nascente Università di Parigi, percorrendo circa 2000 km a piedi, per via fluviale o marittima.
Compagno di studi e amico di Tommaso D'Aquino, divenne poi uno dei più famosi maestri di pensiero del medioevo: teologo e uomo d'azione, …
Un Etrusco a Parigi
Viaggio nella civiltà contadina. Il lavoro dei campi e la trebbiatura
L' "abbandono delle campagne" a partire dagli anni '60 del secolo scorso, ha innescato una serie di cambiamenti sociali che ha avuto come effetto la scomparsa del “lavoro contadino” - il rapporto tradizionale con la campagna che era incentrato sul lavoro dei campi. Il libro documenta quel rapporto, prestando particolare attenzione alla trebbiatura, momento essenziale del lavoro contadino perché verifica ultima delle fatiche e delle …
la trebbiatura cop_front_mini
Viaggio nella civiltà contadina. Il maiale
Il libro documenta, in relazione al contesto territoriale della Tuscia nel XX secolo, la tradizione contadina dell’allevamento del maiale per il consumo domestico, considerata anche come elemento emblematico, forse il più persistente e il più duro a morire, della vita e della civiltà contadina.
I tempi del maiale, dall'allevamento alla lavorazione al consumo dei vari “pezzi” per l’alimentazione della famiglia si accompagnavano …
copertina_Ilmaiale
Viaggio nella civiltà contadina. L’abbigliamento
Un libro raro, quello del fotografo e storico falisco Giancarlo Breccola, uno dei pochi studi esistenti sul costume contadino tra fine '800 e i primi 50 anni del 900 nel territorio della Tuscia. Uno spaccato fondamentale della vita contadina, utilissimo per chi voglia comprenderla nella sua interezza, un preziosissimo saggio di antropologia culturale del mondo contadino supportato da una ricca documentazione fotografica in gran parte inedita. …
Abbigliamento
Viaggio nella civiltà contadina. La caccia
Il libro descrive in modo approfondito, documentato e dettagliato, la caccia per come veniva praticata nel mondo contadino fino agli anni '50 del secolo scorso: un tipo di caccia che non prevedeva l'uso del fucile o di altre armi da fuoco, che ricorreva a tecniche semplici e primitive, e che mirava a soddisfare i bisogni alimentari delle famiglie povere del contado rurale.
Un testo di antropologia culturale, che descrive nei minimi …
copertina La caccia
Viaggio nella civiltà contadina. La cucina
La gastronomia contadina fra uso (e riciclo) dei prodotti della terra e dell’allevamento. Un mangiare "slow", legato alle stagioni e alle tradizioni popolari, che ritroviamo ampiamente nelle usanze alimentari moderne. Il libro descrive in modo approfondito le usanze culinarie contadine e gli strumenti da cucina utilizzati, fornendo una ricca documentazione fotografica e un catalogo di ricette “casarecce”.
È stato stampato per la …
cucina
Viaggio nella civiltà contadina. Pane e companatico
Maria Assunta Scarino, testimone di un periodo di passaggio, negli anni ’50, dalla civiltà contadina a quella urbana, fa un excursus sugli usi e i costumi dei mezzadri nella Tuscia di quel periodo. Il punto di partenza è la raccolta di ricette culinarie del mondo rurale, ma non si risolve tutto lì. Anzi, la cucina diventa un pretesto per parlare di un mondo scandito dai ritmi delle stagioni: dalla semina alla raccolta, dalla cura degli …
Paneecompanatico
Viterbo. Guida alla scoperta
La nuova edizione - riveduta, ampliata e aggiornata - della storica guida turistica di Viterbo dell'archeologo viterbese Paolo Giannini: un libro che ripercorre la storia della città, proponendo itinerari che permettono al turista di scoprire e conoscere a fondo uno dei più bei centri storici medievali d'Italia (quartiere San Pellegrino), di visitare i monumenti più importanti (come il Palazzo dei Papi, memoria della Viterbo pontificia) …
copertina 2015_Layout 1-2